La scelta delle fonti luminose, del loro posizionamento e del loro uso √® frutto di un attento studio. Viene considerato infatti sia l’elemento tecnico dell’efficienza e della corretta illuminazione sia l’elemento dell’ergonomia luminosa e del benessere visivo. A seconda dell’effetto luminoso che si desidera ottenere, delle geometrie dello spazio, dell’integrazione tra luce artificiale e naturale, vengono proposte diverse soluzioni.

Per la progettazione illuminotecnica sono utilizzate fotometrie tecniche e programmi professionali di elaborazione come DIALUX per simulare la luce negli spazi, calcolare e variare i parametri luminosi in maniera mirata.
Il render del progetto permette di avere un’anteprima attendibile del risultato prima della realizzazione finale.

I fattori che vengono considerati in un progetto sono molteplici: radiazione visibile, flusso luminoso, riflessione, trasmissione, assorbimento, efficienza luminosa, illuminamento, intensità luminosa, temperatura di colore e resa cromatica.